Percorsi 18000 Km

Vectrix - Percorsi 18000 km


Ok, sono ormai passati sotto le ruote 18000 Km, ma che splendore è diventato il mio Vectrix con la sua vernicetta nuova?.
Micalizzata, metallizzata, costosina come vernice, 120€ per 1/2 chilo, colore personalizzato.
Un investimento per far girare la testa ai passanti? Credetemi capita spesso!
Soldi spesi bene visto che mi piace molto più di prima..

Ma vogliamo parlare di cose serie? Più di 3 anni di avanti e indietro al lavoro ogni giorno. Un risparmio, come costo al km rispetto alla benzina, che si aggira sui 1600€.

Tutto il tempo e i chilometri percorsi dimostrano che il veicolo elettrico è maturo per un uso quotidiano, l'unico problema per una viabilità normale è l'infrastruttura di ricarica che in Italia non esiste. Poche le città che solo in questi ultimi mesi si sono attivate con circuiti di ricarica.. A Milano e a Roma se volete caricare la vostra auto o moto elettrica dovete prima aspettare che arrivi un carro attrezzi per spostare le auto endotermiche parcheggiate sui posti auto dedicati a punti di ricarica. I punti di ricarica sono pochi e solo in 3 / 4 città in tutta italia.
Non è certo in questo modo che si diffonderà la mobilità elettrica. Eppure quanto ne avrebbero bisogno le nostre città e i nostri polmoni.
Probabilmente l'unica possibilità di vedere colonnine in Lombardia sarebbe una epidemia di tumori ai polmoni che affligga i figli dei vari sindaci. So che non è una cosa carina da dire ma pur sempre molto vicina ad un'eventuale realtà. Non ci si muove fino a che non si tocca il fondo. Vista la quantità di giovani affetti da mille allegie e da asma forse il fondo non è così lontano.

Come dico sempre voi continuate a bruciare combustibili, noi continuiamo ad usare corrente,