Colonnina al Globo di Busnago


Domenica 6 aprile, dopo la partecipazione ad un moto raduno, sono passato, in compagnia dell'amico Max, a fare una visita alla colonnina di ricarica installata al centro commerciale Il Globo di Busnago.

Colonnina di ricarica al centro commerciale Il Globo di Busnago - panoramica


Anche se attiva da un po' e piuttosto vicina a casa non ci ero ancora passato.

La colonnina fa parte del circuito di ricarica Green Land Mobility e potete trovare tutte le informazioni, e registrarvi, nel sito http://ricaricaev.it/ che permette la localizzazione delle colonnine, la verifica della disponibilità e la prenotazione della ricarica.

La colonnina di ricarica, come potete vedere dalla foto sopra, prevede un posto auto ed uno moto, é quindi fornita di due serie di prese, la colonnina 2, quella di sinistra viene sbloccata dalla 1 che é fornita di display e meccanismo di inserimento della Carta Servizi.

Colonnina di ricarica al centro commerciale Il Globo di Busnago - le 2 colonnine

La visibilità della struttura è buona, le colonnine sono in colore giallo piuttosto acceso con rifiniture verdi, la segnaletica a terra di colore verde, anche se non presente riferimenti alla ricarica, è stata delimitata da spartitraffico in modo da evitare il parcheggio abusivo di mezzi non elettrici, la pensilina che ricopre le colonnine è stata ridipinta anch'essa in colore verde, lo spazio è stato ricavato da parte del parcheggio moto ed è posizionato subito a destra dell'ingresso 3 del centro (freccia verde in alto a destra della foto qui sotto, click sull'immagine per Google Maps posizionato).

​​​​Colonnina di ricarica al centro commerciale Il Globo di Busnago - link MAPS per rintracciarla​ ​​​​

Presentarsi alla colonnina con addirittura due scooter elettrici, e per di più Vectrix VX1, che non passano inosservati, ha suscitato non poca curiosità nei passanti che entravano e uscivano dal centro e i motociclisti che parcheggiavano a fianco della struttura di ricarica.

Colonnina di ricarica al centro commerciale Il Globo di Busnago - 2 Vectrix VX1 in carica

Diverse sono state le domande che osservatori curiosi ci hanno rivolto sia al momento dell'arrivo e inizio carica che poi alla fine della ricarica, usciti dal centro, quando ci preparavamo a ripartire.

Al termine della sessione di carica, per puro caso, mi sono accorto di una funzionalità che sinceramente non mi sembra una scelta perfettamente azzeccata, parlo di scelta perché descritta anche sul manuale d'uso in formato PDF (che ho letto dopo) scaricabile dal sito http://ricaricaev.it/.

Alla colonnina 2, dov'era connesso in carica il mio Vectrix VX1, i comandi sono touch con indicazioni LED e prevedono fra l'altro anche lo "Stop" della carica. Quello che è possibile fare è premere lo Stop in modo da bloccare il processo di carica e sbloccare lo sportello avendo accesso al cavo di alimentazione del mezzo in carica anche senza inserire la Carta Servizi del proprietario del mezzo.

Colonnina di ricarica al centro commerciale Il Globo di Busnago - Vectrix VX1 in carica colonnina 2

Questa configurazione potrebbe dare adito, a mio parere, a disguidi nel processo di carica a danno del proprietario del mezzo in fase di carica.

Mi spiego meglio con un esempio; poniamo ad esempio di avere un mezzo messo in carica alla colonnina 2 dal proprietario che si accinge poi a fare il suo bel giro nel centro, mettiamo che dopo 10/15 minuti di carica passi di li un bambino che per curiosità e accidentalmente, toccandoli tutti, prema il bottone Stop e fermi la ricarica, a questo punto il proprietario, dopo aver trascorso del tempo nel centro ed uscendo convinto di avere il mezzo nuovamente carico si troverebbe una sgradita sorpresa.

Posto questo esempio, ma se ne potrebbero fare diversi altri, ecco che, a mio parere, la fine della carica sarebbe stato meglio permetterla solo a patto di inserire nuovamente la Scheda Servizi del proprietario del mezzo.

A parte quest'ultimo particolare posso sicuramente parlare di un'altra ottima ed utilissima installazione di colonnina di ricarica. Di facile utilizzo, ben visibile agli utenti, ben posizionata all'interno del centro, ben delimitata, insomma un'istallazione ben riuscita ed utile.

Un altro esempio questo di ricarica senza la tanto sbandierata "fastidiosa attesa dei tempi di ricarica" dei detrattori della mobilità elettrica. Un esempio invece di come usare il tempo "perso" a fare la propria spesa o visita di piacere al centro commerciale preferito ed approfittare di lasciare il centro con il proprio mezzo un po' più carico, ed il tutto, ancora per un po', gratuitamente. Cosa volere di più?

Una buona ricarica a tutti, quindi, e un augurio di buoni viaggi elettrici a tutti i proprietari di moto, scooter e auto elettrici.