Elettrico batte endotermico


Quella di oggi è una notizia che potrebbe essere definita storica per la mobilità elettrica.
Auto e moto elettriche fino ad oggi avevano dato prova delle loro eccezionali caratteristiche in diversi contesti, per le auto ormai si parla di rally, fuoristrada, classe Formula, granturismo e per le moto si parla di moto cross, enduro e superbike.
Il tutto però era sempre calato in contesto di categoria, dal generico "ecologico" al campionati moto tipo TTX e altri.
Oggi invece arriva una notizia di notevole rilievo, differente da quelle appena accennate.
La superbike della Lightning Motorcycles ha vinto la storica Pikes Peak International Hill Climb, seconda classificata la Ducati Multistrada 1200 S.

Elettrico batte endotermico a Pikes Peak - Lightning Motorcycles superbike


La notizia, come dicevo, ha una certa rilevanza perché la gara ha visto partecipare l'elettrica vincitrice, al pari e nella stessa categoria delle endotermiche. Una vincita quindi a pari condizioni e regole. Un vero e proprio affronto diretto e alla pari con le endotermiche.
Questa gara quindi è la prima a decretare e dar prova della competitività dei mezzi elettrici rispetto agli endotermici.
Una gara, tra l'altro, dalle caratteristiche uniche, tutta in salita, con pendenza media del 7% e punte da 10,5%, quasi 20 Km e 156 curve e tornanti, dislivello di 1439 m. ed arrivo a quota di 4300 m, proprio per questo chiamata la "Corsa degli Angeli".
I dati di gara dicono che Carlin Dunne, sulla Lightning Motorcycles, ha vinto con un tempo di 10:00.694, e che il secondo, Bruno Langlois, sulla Ducati Multistrada 1200 S, ha fatto registrare il tempo di 10:21.323. Un brutto colpo per Ducati che pensava di avere la vittoria in tasca.

Le caratteristiche della Lightning Motorcycles sono le seguenti:
motore raffreddato a liquido IPM (Internal Permanent Magnet) da 125 kw capace di raggiungere i 10.000 giri, batteria da 370V e 12kwh, sospensioni Race Tech, freni Brembo 4 pistoncini e cerchi Marchesini in magnesio.

In Internet non ci sono ancora filmati inerenti questa notizia (mi riprometto di modificare la notizia in seguito se ne saranno pubblicati).

Ne ho già parlato quì, gli sport dei motori stanno divulgando sempre più i mezzi elettrici.
Dopo 4 anni di scooter elettrico, 23000 Km percorsi e dopo aver sentito critiche e preconcetti di tutti i generi sulle moto e auto elettriche, lasciatemelo dire, questa è una grande vittoria.