Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco


IV Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco alcune Vespa

Quarta edizione del Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco e la mia terza partecipazione con il mio maxi scooter elettrico Vectrix VX-1, quest'anno in compagnia di altri 2 amici, anche questa volta è stato un successone.
Ho partecipato volentieri anche questo mio terzo anno e anche questa edizione si è rivelata un'esperienza ottima con un raduno molto bello e ben organizzato e per la terza volta siamo stati accolti con grande attenzione e curiosità attorno ai nostri Vectrix.
Quest'anno è andata meglio della scorsa edizione, i mezzi elettrici erano ben 3, quindi la "causa" della mobilità elettrica è stata meglio rappresentata e ha comunque mietuto curiosi, interessati ed estimatori.

IV Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco alcune Vespa e una Lambretta


Come gli anni precedenti ci siamo contesi l'attenzione dei presenti al pari di alcune Vespe e moto d'epoca e alcune Vespa con verniciature particolari e quest'anno anche una fantastica Lambretta tirata così a nuovo che sembrava appena uscita dal concessionario (a destra nella foto qui sopra).
Anche quest'anno la curiosità verso lo scooter elettrico è stata tanta i nostri mezzi non riescono a passare inosservati.
IV Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco i 3 Vectrix VX-1
Sul mio, appena in tempo, montati sabato, gli adesivi ELECTRIC. Dopo la riverniciatura non li avevo ancora montati. Lateralmente sullo scudo anteriore e sul codino dietro (nella foto non visibili per riflessi di luce). Ci volevano proprio.
IV Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco il mio Vectrix VX-1 viola
Quest'anno anche qualche new entry tra le auto d'epoca, Maserati, Mercedes, e lo splendore che vedete nella foto qui sotto FIAT Dino.
IV Raduno Vespa Club Bagnolo Cremasco FIAT Dino
Questa edizione ha visto un po' calata l'affluenza di Vespa e altre moto, forse causa del tempo incerto che per fortuna non ci ha regalato pioggia durante la gita.
Il programma identico alla scorsa edizione, il ritrovo intorno alle 09:00, si arriva e si parcheggia il proprio mezzo, si passa un po' di tempo ad ammirare e fotografare le altre moto, poi verso le 10:20/10:30 si parte per una bella passeggiata di 33km nei dintorni. Si torna poi al punto di ritrovo per mangiare e rifocillarsi, fare un po' di salotto con gli altri motociclisti ed assistere all'estrazione della lotteria.
Insomma una bella giornata in buona compagnia, un bel clima di passione per tutti i motori, elettrici compresi.
Qui sotto vi mostro un breve video della partenza dal vivaio per la passeggiata.

Grazie alla disponibilità, alla simpatia e all'interesse per i mezzi elettrici il mio Vectrix, leggermente più scarico degli altri due, a fine passeggiata, ho potuto ricaricarlo, Il personale della struttura ospitante, il vivaio Valtolina ha molto gentilmente offerto un punto di corrente per la ricarica. Ma, tenetevi forte, abbiamo instaurato un colloquio con il vivaio e grazie alla loro sensibilità verso l'ecologia dovremmo riuscire per l'anno prossimo ad organizzare alcuni punti di ricarica a disposizione dei partecipanti "elettrici", speriamo in questo modo di poter coinvolgere qualche moto elettrica in più per la prossima edizione. Un grazie ancora al personale del Vivaio Valtolina.

Trovate molte altre foto delle vespa nel sito dei "Vespisti Cremaschi" al questo link.

Percorso:
Cambiago -> Agnadello 23km (casa di un'altro Vectrista che mi ha rifatto il pieno)
Agnadello -> Ombriano 18km
Passeggiata di 33km (rabbocco di carica al Vivaio Valtolina)
Ombriano -> Agnadello 18km
Agnadello -> Cambiago 23km

115 Km totali.