Monza Aria Nuova 2011


Seconda edizione che visito dell'evento Aria Nuova tenutosi a Monza all'Autodromo Nazionale.
L'anno scorso era stato molto interessante, meno prodotti ma molto più mirati all'ecologia, quest'anno invece molti più prodotti ma c'erano infiltrati diversi concessionari auto che si erano portati anche normali auto endotermiche con la scusa che il consumo era basso.
Malgrado questo inquinamento dei prodotti veramente ecologici in esposizione c'erano veramente tante auto elettriche e alcune ibride.
Le prime due mitiche la Tesla Roadster e la DMC DeLorean convertita elettrica.

Monza Aria Nuova 2011 Tesla 01

Monza Aria Nuova 2011 DMC DeLorean elettrica

Veramente belle, la Tesla già con un restyle rispetto alla versione dell'anno scorso.
La Nissan Leaf...

Monza Aria Nuova 2011 Nissan Leaf

... in carica
La 500 della Microvett ...

Monza Aria Nuova 2011 Microvett 500

... se n'era già vista una versione sportiva l'anno scorso.
La Citroen C-Zero e la Peugeot iOn ...

Monza Aria Nuova 2011 Citroen C-Zero

Monza Aria Nuova 2011 Peugeot iOn

... le piccoline mitiche.
Poi un paio di ibride, anzi, la Chevrolet Volt, una elettrica a range esteso ...
... e la Honda CR-Z, la ibrida configurata sportiveggiante.

Monza Aria Nuova 2011 Chevrolet Volt

Monza Aria Nuova 2011 Honda CR-Z

(chiedo scusa per le foto un po' scarse ma c'era poco spazio vitale per il fotografo)
Quest'anno invece pochissimi scooter, anzi, uno solo.
Un E-Max modificato al Litio

Monza Aria Nuova 2011 E-Max Litio

Una che sicuramente ha attirato l'attenzione è stata una Lambretta d'epoca trasformata artigianalmente in elettrica, con prestazioni, a detta del proprietario, anche migliori delle originali.

Monza Aria Nuova 2011 Lambretta elettrica

Bella vero?
Uno strano effetto non sentirla quando in movimento.
Quest'anno, nota dolente, niente tappa del Campionato Mondiale FIA Alternative Energy Cup come nel 2010. Un peccato perché visto il successo dei Vectrix nel 2010 volevamo proprio impegnarci ancora di più e bissare i buoni risultati.
In questa edizione un po' più di prodotti legati al mondo dell'ecologia, del riciclo e delle energie alternative, forse un po' troppa presenza di concessionari con auto poco ecologiche, tante auto elettriche, poche moto elettriche e niente bici a pedalata assistita.
Un vero peccato che mancassero proprio i mezzi ecologici più alla portata delle tasche dei visitatori.
La tappa Monza -> Lodi di "Corrente in movimento"
Ci siamo piacevolmente trovati coinvolti nella tappa Monza -> Lodi dell'evento Corrente in movimento 2011, un tour in giro per l'Italia con auto e moto elettriche. La parte di mattinata passata all'interno dell'evento Aria Nuova vedeva i nostri 3 Vectrix in carica ai punti di ricarica presenti nel parcheggio dell'autodromo. Verso fine mattinata ci siamo quindi aggregati, con i Vectrix, allo spostamento verso Lodi con una percorrenza di poco più di 50 km. Arrivati a Lodi i partecipanti all'evento hanno montato il loro gazebo e noi abbiamo piazzato in carica i nostri Vectrix con punti di ricarica volanti predisposti appositamente, per poi aiutare a dissolvere curiosità e dubbi dei passanti che chiedevano dei mezzi elettrici. Un po' di salotto nella piazza parlando di moto elettriche per poi dirigerci alla volta di un punto per rifocillarci. Quattro risate mangiando, si torna in piazza a perpetrare la causa della mobilità elettrica e a scooter completamente carichi si pensa al rientro verso casa.

Un'altra bella giornata all'insegna della nostra volontà di diffondere il più possibile la mobilità elettrica, sfatando i classici taboo che girano attorno ad una tecnologia, per l'Italia, ancora nuova.

Percorso:
Cambiago -> Monza Autodromo km 19,1
Monza Autodromo -> Lodi km 50,1
Lodi -> Cambiago km 40

Totale km percorsi 109,2