Monza title="Monza Aria Nuova 2010


Evento organizzato all'Autodromo Internazionale di Monza, tema l'ecologia ma anche la mobilità ecologica.
Una bella esperienza, è qui che ho conosciuto i primi 2 Vectristi, trovati all'esposizione, con i Vectrix in ricarica, terminata da poco la premiazione per la loro partecipazione ad una tappa del Campionato Mondiale FIA Alternative Energy Cup 2010.
Una bella chiacchierata e ho scoperto altri super appassionati di scooter elettrici e sopratutto del Vectrix. Ci siamo scambiati informazioni, pareri, esperienze e, ovviamente, i contatti, compreso la partecipazione alle discusioni a tema Vectrix nel forum EnergeticAmbiente.
Un esperienza incredibile è stata un giro di pista a Monza con il Vectrix, alla guida Agostino e io come passeggero, il mio primo giro dentro l'autodromo, sulla pista.
All'esposizione un po' di auto e scooter elettrici sfiziosi, presenti anche molti modelli di biciclette a pedalata assistita. Devo dire che conoscevo poco e non avevo mai provato le bici a pedalata assistita ma ora, dopo averne provata qualcuna, mi è venuta una gran voglia di averla. Sono, a mio parere, una trovata geniale e sicuramente il miglior mezzo per muoversi in maniera ecologica.
Ecco alcune foto di mezzi elettrici.
Una Tesla roadster, la prima volta che la vedevo dal vivo. Devo dire che è impressionante vederla in movimento e sentire solo il rotolamento dei pneumatici come rumore, da una macchina del genere ci si aspetta di "sentirla" passare.
Monza Aria Nuova 2010 Tesla RoadsterUna Fiat 500 da corsa, convertita a regola d'arte dalla MicroVett.
Monza Aria Nuova 2010 Fiat 500 elettricaPersino un kart elettrico, visto in moto ha un'accelerazione da paura.
Monza Aria Nuova 2010 Kart elettrico del Politecnico di TorinoEd anche svariati scooter elettrici di varie forme e misure. Questo nero un equivalente in potenza ad un 125cc / 150cc, confortevole, niente recupero energia in frenata, accelerazione un po' troppo violenta, cioè poco fluida, ma un mezzo di media fattura.
Monza Aria Nuova 2010 scooter elettrico
Questo verde tra tutti il più bellino, non intendo solo come estetica, intendo come usabilità, dato per equivalente ad un 75cc, molto comodo, accelerazione e frenata molto fluida e con buon controllo, accelerazione progressiva ben dosata, quindi non troppo violenta ma comunque poderosa, buona stabilità della ciclistica. Insomma a mio parere un buon prodotto, si vedeva in questo la mano italiana del produttore.Monza Aria Nuova 2010 scooter elettrico
Questo giallo, un prodotto leggermente' più scadente, per questo più economico, con una via di mezzo tra qualità, contenuti e prezzo. Accelerazione un po' troppo violenta, poco fluida, tra tutti il più ingovernabile in questo. Paragonabile ad un 50cc ma con buone prestazioni in velocità e accelerazione. Più sportiveggiante, come si vede anche dall'estetica quindi leggermente meno confortevole. Uno scooterino adatto a giovani.Monza Aria Nuova 2010 scooter elettrico
Questo grigio sicuramente una buona scelta per il portafoglio. Un prodotto di qualità non eccelsa ma che non sembrava nemmeno così scadente. Un look senza pretese, sobrio, più a favore di confort e praticità. Costo molto contenuto. Mezzo leggero, maneggevole e parco nei consumi. Monza Aria Nuova 2010 scooter elettrico e Smart Electric Drive Insomma niente di paragonabile al Vectrix tra questi scooter ma pur sempre una buona scelta.
Come diciamo noi il Vectrix è la limousine degli scooter elettrici.
Devo proprio dire che sono rimasto stupito dalla curiosità riscontrata nel pubblico, non tantissima affluenza, ma quei pochi già in parte informati. Molte le domande interessate ai costi d'esercizio dei mezzi elettrici, come se la notizia che sono molto economici nelle spese di mantenimento cominciasse a diffondersi.
Ho visto molto interesse intorno alle auto elettriche. I piloti delle auto facevano fatica a tenerle ferme in ricarica, un sacco di curiosi chiedevano l'esperienza di essere all'interno di un veicolo che malgrado in movimento non producesse rumore. In diversi hanno anche chiesto di essere portati a fare un giro in pista con i Vectrix, con ovvia soddisfazione dei proprietari. Come si intravede dall'ultima foto era presentata in anteprima anche la nuova Smart elettrica, purtroppo non in prova.
Oltre alla Tesla c'erano anche un paio di prototipi da corsa di uno dei team che aveva corso nel campionato, team svizzero, chi è riuscito a farsi portare a fare un giro ha parlato poi di prestazioni da paura, accelerazione bruciante, delle vere auto da corsa di classe granturismo, sono state provate in pista e quindi sprigionando tutta la potenza di cui i motori elettrici sono capaci.
Oltre all'atmosfera ecologica dell'evento anche un bel clima di passione per tecnologia e mobilità elettrica.
Mi auguro che questo evento, Aria Nuova, sia ripetuto anche i prossimi anni, mi auguro ci sia più affluenza di visitatori e infine speriamo che sia ancora organizzato all'Autodromo Nazionale di Monza perché a mio parere un ambito perfetto per il tipo di evento.

Purtroppo per mancanza di colonnine di ricarica non ho  potuto recarmi all'evento con il mio maxi scooter elettrico Vectrix VX-1.